{:it}”Ha” preso il controllo del progetto НССА

{:it}

Il Quotidiano “Vedomosti”

Statale “Russia” ha ottenuto il controllo in azienda “servizio Nazionale sanitario dell’aviazione” (НССА; un progetto congiunto rappresentato una “lista” e san pietroburgo centro elicottero “Heli-drive”), si dice con riferimento al personale delle due aziende — clienti di elicotteri. L’operazione è avvenuta nell’estate del 2019, le sue condizioni non sono stati resi noti. Ricordiamo che, inizialmente, una “lista” possedeva il 25% della società, mentre il restante 75% tramite “Heli-drive” controllato imprenditore Ivan Yatsenko.

In 2019-2021 gg. НССА dovuto ottenere 150 nettezza urbana elicotteri, tuttavia, il progetto è in difficoltà — nel 2019, è stato trasmesso solo 8 dei previsti 50 macchine. Questa situazione si è verificata a causa di problemi di finanziamento: le banche hanno rifiutato di prestare il progetto a causa dei rischi elevati, hanno riferito le fonti di “Vedomosti”.

“C’era la necessità di adeguare il progetto: è stato rivisto il modello finanziario”, — ha detto il rappresentante della società “Vedomosti”.

È noto che il finanziamento del progetto eliambulanza attraverso l’emissione di obbligazioni fornirà una “figlia” di “Tifone” compagnia “RT-Finanza”. Locatore sarà “Авиакапитал-servizio” — società controllata società.

I tempi di consegna 50 SUN anche dimostrato di essere uniti: fino alla fine del 2020 si prevede di trasmettere НССА 29 elicotteri, altri 54 “Ансата” e 33 Mi-8 sarà trasmesso in servizio a 2020-2021. In seguito flotta di elicotteri stanno progettando di costruire “come la creazione delle condizioni economiche”. Entro la fine del 2021 НССА sarà sfruttare 95 elicotteri invece di 150.

Il problema principale di sviluppo del progetto — il problema di garantire il pareggio. Nonostante il fatto che nel 2018 “Ha” esercitato pressioni per la decisione del governo, che НССА è stato riconosciuto un unico operatore sanitario, e le regioni hanno la possibilità di stipulare contratti con la società senza concorso, volo di un’ora, come stimano gli esperti del settore, senza il concorso costerà 120-130 mila € invece necessari per il pareggio del progetto 175-185 mila rubli.

Il rappresentante della “Tifone” insiste sul fatto che “con l’attuale modello finanziario il progetto è completamente ritorno e ha buone prospettive economiche”. In una società “Heli-drive” commento Yatsenko per questo motivo non è possibile recuperare.

Fonte: “Venezia” creerà un gigantesco elicottero dell’operatore”, Alessandro Passeri (materiale in abbonamento a pagamento).